Archivi categoria: Curiositá

Quali sono i benefici di viaggiare?

Standard

Non perdere questa interessante infografica dedicata a tutti i benefici del viaggio:

KAPLAN_TRAVEL_italian

Infografica sui benefici di viaggiare

 

Annunci

Offerte per l’estate a Lignano

Standard

 

Lignano

Con i ritmi di vita sempre più frenetici e gli impegni quotidiani che spesso ci costringono a rimanere confinati in città tra il traffico e lo smog, abbiamo sempre più voglia di fuggire dalla città per mettersi in contatto con la natura. Se si ha un po’ di tempo libero da spendere, ecco un’ottima idea: trascorrere le vacanze concedendosi delle belle escursioni nelle molte isole pittoresche della laguna veneziana. Si può pertanto pensare a fare base in un hotel pieno di comfort, magari usufruendo di una delle offerte per il mare a Lignano, da moltissimi anni meta gettonatissima dei vacanzieri tedeschi, austriaci e, ovviamente, italiani.

La bicicletta è il miglior mezzo di trasporto per andare alla scoperta della località turistica friulana, ritrovando il pieno benessere nella bellissima natura della laguna. Per le escursioni nelle isole è invece utile appoggiarsi alle società che mettono a disposizione guide turistiche e organizzano le gite in battello.

Gustare le vacanze, alla scoperta di una gastronomia ricca di prodotti tipici come l’anguilla, le sardine e le vongole. I tradizionali piatti della cucina dei pescatori sono il meglio che la gastronomia della laguna veneta ha da offrire ai turisti.

 

L’arte di fare la valigia

Standard

Con l’arrivo della bella stagione aumentano anche le possibilità di viaggiare: una scappata fuori porta, un romantico week end a due o il primi fine settimana al mare. Per questo, abbiamo pensato di dedicarvi questo video in cui la marca Louis Vuitton c’insegna come fare la valigia con classe ed eleganza…cosa ne pensate?

Una Pasqua tutta al cioccolato: tradizioni e costumi austriaci.

Standard

La primavera porta aria di festa e voglia di cioccolato nelle Alpi Austriache. Dal 22 marzo al 1º di aprile si celebrerà, infatti,  il mercatino di Pasqua di Innsbruck: bancarelle, uova e coniglietti di cioccolato faranno da padrone durante tutta la settimana per la gioia di grandi e piccini.

ostereier

In Austria la celebrazione della Pasqua è uno degli eventi più attesi e sentiti e ogni singola Regione si differenzia per usanze e ricette particolari, anche, se esistono degli aspetti comuni a tutti gli austriaci.

Vi presentiamo alcuni esempi:

Il giovedì santo è conosciuto come Gründonnerstag (giovedì verde) e proprio per questa ragione è tradizione magiare qualcosa di verde; uno dei piatti più apprezzati ad esempio sono gli spinaci con uova all’occhio di bue.

Tra venerdì santo e domenica le campane delle chiese rimangono mute: la leggenda vuole che il giorno della crocifissione le campane volino a Roma per poi tornare, il giorno di Pasqua, ricolme di dolcetti per i bambini.

L’usanza più conosciuta, e forse la più sentita dal popolo austriaco, è il “fuoco di Pasqua” o Osterfeuer. Si tratta di un grande falò, celebrato tra la notte del sabato e la domenica, che vuole simboleggiare la resurrezione di Cristo.

Ma la Pasqua significa soprattutto cioccolato.

Senza dubbio, l’avvenimento più atteso dai bambini è la cosidetta “caccia alle uova”. Ogni anno,infatti, il coniglio pasquale o Osterhase ha l’abitudine di nascondere uova di cioccolato in casa e nel giardino e il compito dei bambini è scovarle negli angoli più remoti  per poi poterle degustare insieme a tutta la famiglia.

Una piccola curiosità:  il nostro classico “uovo di Pasqua” non è molto diffuso nella tradizione austriaca: bambini e adulti sono soliti farsi scorpacciate di piccoli ovetti o coniglietti di cioccolato.

villach-pasqua

Ma che sia a forma di uovo con sorpresa o di semplici coniglietti, grandi e bambini, di tutte le parti d’Europa, approffitanno delle celebrazioni pasquali per gustare in allegria l’incondibile sapore della cioccoalata!

La pesca allo skrei: alla ricerca del “pesce innamorato” tra i fiordi della Norvegia.

Standard

Lo skrei è un specie molto pregiata di merluzzo  dell’Artico che da qualche tempo è diventata la vera passione dei gourmet nostrani. Più in dettaglio  lo skrei è un pesce migratore il cui nome deriva, appunto, dalla parola vichinga skrida “migrare”. È tipico  del Mare di Barents, nel  gelido tratto di mare che unisce Capo Nord alla calotta polare. Questa sua caratteristica regala alle sue carni un sapore speciale e inconfondibile.

volieviaggi1

Lo skrei passa la maggior parte della sua vista assieme al suo banco per poi migrare in concomitanza del periodo dell’accoppiamento.  Sono, infatti, due milioni di tonnellate di skrei che ogni anno, dopo un viaggio di due mesi, raggiungono  le isole Lofoten e l’arcipelago delle Vesteraalen per dare inizio alla deposizione e la fecondazione delle uova.

Ogni anno, all’inizio di febbraio, i Norvegesi aspettano con ansia l’inizio della pesca allo skrei che dura solo fino alla fine di marzo. Il merluzzo è un pesce da lenza e la sua pesca comincia all’alba. È il non plus ultra del merluzzo fresco, i norvegesi ne so veri e propri estimatori, fieri della qualità delle sue carni e dell’abilità dei pescatori. Viene pescato al largo delle città di Myre o di Stø, in piccoli pescherecci muniti di vela che stabilizza l’imbarcazione.

La vita degli abitanti delle isole Lofoten e Vesteraalen  gira  tutto l’anno  attorno alla pesca di questo merluzzo , poiché è la principale risorsa economica della zona. Vi invitiamo a visitare questi luoghi suggestivi, sospesi tra la il ghiaccio e il cielo, dove la vita segue lenta e dolce perfettamente a ritmo con la natura.

volieviaggi

Informazioni pratiche

Ente Norvegese  per il Turismo
C.so XXII Marzo 4 – 20135 MILANO
Tel: 02 551.93.588 fax 551.93.584

Informazioni turistiche su Myre e le isole Vesteraalen

www.visitvesteralen.com

Fonte dell’articolo: http://viaggi.michelin.it

Vuoi conoscere tutti i segreti della Birra?

Standard

 

 

In tutta Italia dal 4 al 10 marzo si celebra la Settimana della Birra.

Locandina 2013

Da lunedì 4 a domenica 10 marzo si celebrerà in tutta Italia la Settimana della Birra. L’evento vuole sostenere, attraverso eventi e promozioni in tutto lo stivale, il settore della birra artigianale, offrendo visibilità ai microbirrifici e a tutte le realtà operanti in questa particolare nicchia di mercato.

Il carattere nazionale dell’iniziativa è pensato per far nascere interesse verso questo settore e attirare nuovi potenziali consumatori. L’idea di fondo è promuovere l’aspetto conviviale e sociale della bevanda, oltre a celebrare ed esaltare l’antica tradizione brassicola.

La birra artigianale in Italia sta vivendo in questo periodo uno dei momenti di massima popolarità: sono sempre di più i curiosi e gli appassionati che scoprono le produzioni dei microbirrifici e ne apprezzano i prodotti, purtroppo reperibili solamente in birrerie, negozi specializzati e nel web.

Tra le iniziative che animeranno la Settimana della Birra, vi segnaliamo la promozione offerta da Gourmet ItalyThe Craft Beer Roulette – Love, 10% off”. Il sito è un portale specializzato nella vendita di prodotti regionali e di alta qualità, che si distingue per la sua finissima selezione di birre artigianali. Attraverso la promozione  “The Craft Beer Roulette – Love, 10% off” verrà presentata ogni giorno una birra diversa, che entrerà a far parte dell’offerta Gourmet e sarà venduta con uno sconto del 10% sul sito web dell’azienda. Inoltre, per ogni birrificio presentato verranno offerti contenuti speciali, schede di degustazione, curiosità e interviste. Alla fine della promozione, il numero delle birre presenti attualmente sul sito sarà più che raddoppiato!

Per participare all’iniziativa e conoscere tutte le differenti qualità di birra, basta collegarsi ai profili Facebook e Twitter di Gourmet Italy, mentre per scoprire tutte le altre iniziative promosse dalla Settimana della Birra è possibile consultate il sito della manifestazione http://www.settimanadellabirra.it .

 

L’aeroporto di Dubai è il migliore del 2010

Standard

L’aeroporto di Dubai è stato eletto il migliore aeroporto del 2010. Un questionario al quale hanno partecipato  30.000 clienti dell’agenzia di viaggi online eDreams ha dato questo interessante risultato.

Ben 4,75 punti su 5 sono stati favorevoli all’aeroporto di Dubai al quale seguono il San Francisco International airport e il Fuhlsbüttel di Amburgo, rispettivamente al secondo e terzo posto della classifica.

Altro dato importante da sottolineare è senza dubbio la scelta dell’agenzia di anallizzare solamente le opinioni dei clienti che hanno prenotato i voli con edreams e, quindi, di coloro che hanno viaggiato e visto in prima persona gli aeroporti  votati, garantendo in questo modo un’ opinione affidabile e non inventata.

La scelta è stata fatta in base ai servizi offerti da ogni aeroporto: i collegamenti con la città, la qualità dei negozi e dei ristoranti e il controllo doganale.

In questo modo si ha ottenuto una visione interessante sui principali scali aerei  e quali di essi sono considerati di migliore qualità.